L’impatto emotivo dei colori

Strano ma vero:
nella realizzazione del logo, il momento della scelta dei colori da usare, arriva in un secondo momento.
Il logo deve innanzi tutto vivere in bianco e nero, la progettazione del logo deve avvenire in bianco e nero. Solo successivamente, quando si sono definite le forme, il font del nome, il pay off, si inizia a definire il colore migliore, a secondo del business in cui è coinvolto il logo.

La scelta del colore può tuttavia determina il successo o meno di una identità grafica. Di ogni colore si definirà attentamente la tinta (il colore, es. il rosso), la luminosità (chiaro o scuro es. rosso chiaro, rosso scuro), la saturazione (la forza del colore es. rosso acceso, rosso debole e spento).
Nella scelta del colore è importante considerare la cultura, l’epoca storica, le mode, le tendenze cromatiche che condizionano le scelte di acquisto delle persone.
Iniziamo a considerare questi colori: il giallo, l’arancio, il rosso, il rosa e il viola.
Se questo post vi è stato utile condividetelo con i vostri amici.

colore1

Share by